Interstizio

Porzione di spazio fra una tessera e l’altra. L’interstizio è considerato parte integrante del mosaico che distanziando le tessere ne esalta le singole caratteristiche cromatiche e formali.

Lo spazio fra una tessera e un'altra può variare a seconda delle esigenze, da un mm fino a una misura che il mosaicista ritiene utile per ottenere l’effetto desiderato ,può essere anche di vari centimetri, ma in quel caso bisogna vedere tutte le variabili ad esso legate(dimensione delle tessere, distanza dell’osservatore, ecc). Per un mosaico parietale l’interstizio può essere superiore perché l’osservatore molto probabilmente sarà ad una distanza elevata; per quello pavimentale conviene sempre avere un interstizio inferiore sia per motivi tecnici che per quelli pratici.